Italiano

English

L'Ipotesi del Soma Disponibile

[Traduzione della pagina: "http://www.programmed-aging.org/theory-2/disposable_soma_hyp.htm"
dal sito: "http://www.programmed-aging.org"]

Tipo: Ipotesi non adattativa

Definizione: L'invecchiamento ha cause ambientali o somatiche e non genetiche, e le risposte evolutive ad esse sono progressivamente limitate alle etÓ pi¨ avanzate da costrizioni fisiologiche, biochimiche o ambientali. Pertanto, nella ricerca evolutiva di una ottimale ripartizione delle risorse metaboliche fra preservazione del soma e riproduzione, il primo Ŕ sacrificato.

Argomenti teorici contro l'ipotesi:
Questa ipotesi implicitamente assume - senza alcuna prova - che le supposte costrizioni non hanno alcuna alternativa con vantaggi analoghi alle etÓ precedenti e nessun svantaggio alle etÓ successive.

Proponenti: Kirkwood 1977; Kirkwood & Holliday 1979.

Evidenza Empirica:
1) L'esistenza di animali con senescenza non rilevabile Ŕ contro l'ipotesi.
2) La correlazione inversa osservata allo stato selvatico tra il tasso di mortalitÓ estrinseco e la proporzione di morti dovuta alla mortalitÓ intrinseca Ŕ contro l'ipotesi.
3) L'esistenza di meccanismi geneticamente determinati e regolati limitanti il turnover cellulare e, pertanto, la durata della vita Ŕ contro l'ipotesi.
4) La correlazione negativa tra l'assunzione di calorie e la durata della vita Ŕ contro l'ipotesi.

Conclusione: L'Ipotesi appare chiaramente contraddetta dall'evidenza empirica e non pu˛ essere presentata come una valida e plausibile spiegazione dell'invecchiamento.

Riferimenti:
- Kirkwood, T.B.L. (1977) Evolution of ageing. Nature 270, 301-304. [PubMed] [Google Scholar]
- Kirkwood, T.B.L. & Holliday, R. (1979) The evolution of ageing and longevity. Proc. R. Soc. Lond. B. Biol. Sci. 205, 531-546. [PubMed] [Google Scholar]

www.programmed-aging.org
sponsored by AZINET LLC © 2009